Billy the Kid - Informazioni sul crimine

John Williams 05-07-2023
John Williams

La notte del 14 luglio 1881, Sceriffo Pat Garrett fuorilegge ucciso con un colpo di pistola Billy the Kid in Fort Sumner Garrett aveva da poco catturato Kid, condannato all'impiccagione per aver ucciso un altro sceriffo, ma Billy riuscì a fuggire. Garrett fu nuovamente coinvolto quando ricevette una soffiata secondo cui Kid si nascondeva nel Forte.

Potete leggere tutto sull'ultima notte di Billy dal punto di vista dell'uomo che gli sparò. Un anno dopo aver premuto il grilletto, Pat Garrett scrisse e pubblicò un resoconto di ciò che accadde quella notte, che potete trovare qui.

Billy the Kid aveva chiesto la grazia postuma per l'omicidio per il quale doveva essere impiccato. Bill Richardson, il governatore del Nuovo Messico, ha rifiutato di dare seguito alla grazia.

Billy the Kid merita la grazia che gli era stata promessa?

10 agosto 2010

Per tutti gli appassionati del selvaggio West, ecco un post di sicuro interesse!

Guarda anche: Allen Iverson - Informazioni sulla criminalità

Billy the Kid è stato a lungo uno dei tanti nomi associati al selvaggio West, insieme alla Bob Dalton Gang, a Butch Cassidy e Sundance Kid, a Cole Younger, a Jesse James e ad altri ancora. Quello che forse non sapete è che il Kid, morto da tempo, potrebbe essere oggetto di una grazia da parte dell'attuale governatore del Nuovo Messico Bill Richardson. Perché il famigerato Billy the Kid è oggetto di questa grazia? Beh, lasciate che vi spieghiiniziando con una piccola lezione di storia.

Billy the Kid - nato William Henry McCarty, ma conosciuto anche come William H. Bonney - era originario di New York. Ancora giovane, la sua famiglia si trasferì nel Nuovo Messico. Purtroppo, quando Kid aveva quindici anni, sua madre morì di tubercolosi. Fu a questo punto che, secondo molte fonti, Kid iniziò la sua vita criminale, cominciando con i furti e arrivando all'omicidio.Altre fonti affermano che, senza la guida dei genitori, Kid ebbe semplicemente un cattivo inizio nella vita. Si unì ai gruppi sbagliati e finì per sfuggire alla legge. Un particolare passo falso nella vita di Kid fu la sua affiliazione alla guerra della contea di Lincoln. A seguito di una delle numerose imboscate che si verificarono, lo sceriffo della contea di Lincoln William Brady e uno dei suoi agenti furono trovati morti, uccisi da un colpo di arma da fuoco.Billy divenne un fuggitivo.

A un certo punto, dopo questi omicidi, Lew Wallace divenne governatore del Nuovo Messico. Ora, le storie su ciò che accadde in realtà sembrano essere contrastanti, quindi è sufficiente dire che Kid finì in prigione. Fece un accordo con il governatore: se avesse testimoniato contro le persone coinvolte nella guerra della contea di Lincoln, avrebbe ricevuto la grazia completa per il coinvolgimento nella morte dello sceriffo Brady e per altri misfatti.Kid testimoniò come promesso, ma la grazia non fu mai concessa. Così Kid fuggì dalla custodia e sfuggì alla legge per i due anni successivi.

Durante il periodo in cui Kid era un fuorilegge, Pat Garrett fu eletto sceriffo e gli diede la caccia. Ancora una volta Billy the Kid finì in prigione, ma questa volta fu condannato all'impiccagione per la morte dello sceriffo Brady. Mentre era in prigione, Kid fuggì di nuovo, questa volta uccidendo due guardie. Ancora una volta lo sceriffo Garrett fu mandato a dare la caccia a Kid. La volta successiva che Kid incontrò lo sceriffoTuttavia, sarebbe stato l'ultimo.

Il 14 luglio 1881, lo sceriffo Garrett, sotto la copertura dell'ombra, sparò a Billy the Kid in un'abitazione di Fort Sumner. Alcuni ritengono che il Kid sia sopravvissuto con il nome di "Brushy Bill" Roberts, ma altri credono che sia stato effettivamente sepolto il giorno dopo nel cimitero di Fort Sumner. A un certo punto, a causa del dibattito, c'era stato un movimento per far riesumare i presunti corpi di Kid e di sua madre perA quanto pare un giudice si è pronunciato contro gli sforzi, ma questo non ha fermato l'interesse del governatore Richardson per il caso, che continua a indagare se Kid meriti o meno la grazia postuma, come promesso dal governatore Wallace. Come potete immaginare, questa indagine ha suscitato molte polemiche: da che parte vi schiererete? Cliccate qui per firmare una petizione per illa grazia a Billy the Kid, oppure clicca qui per firmare una petizione contro la grazia.

I trucchi sono per i bambini

30 dicembre 2010

Il governatore del Nuovo Messico, Bill Richardson, ha poche ore per decidere se concedere o meno la grazia a "Billy the Kid" per l'uccisione di uno sceriffo. Il caso risale al 1881... Perché questa scadenza a Capodanno? È l'ultimo giorno del mandato di Richardson.

Per coloro che si stanno grattando la testa chiedendosi chi sia Billy the Kid, è il fuorilegge del West conosciuto anche come William Bonney, morto per mano dello sceriffo Pat Garrett all'età di 21 anni. Nonostante la sua giovane età, si dice che Kid abbia ucciso tra i 9 e i 21 uomini. Il vice capo dello staff di Richardson, Eric Witt, vuole chiarire che non si sta offrendo un perdono generale per tutti i crimini di Kid, ma che si sta cercando di fargliela pagare.piuttosto una grazia per il singolo caso di uccisione di uno sceriffo.

Richardson è un noto appassionato di Billy the Kid e sta prendendo in considerazione la grazia a causa di una presunta promessa del governatore Lew Wallace. Egli afferma: "Pensate a tutta la buona pubblicità che il New Mexico sta ricevendo in tutto il mondo per questo... È divertente". La questione principale ruota attorno alla convinzione che Wallace abbia promesso la grazia in cambio della conoscenza di Kid in un caso di omicidio che coinvolgeva tre uomini. QuelleChi si oppone alla grazia sostiene che non ci sono prove che il governatore Wallace ne abbia mai offerta una; potrebbe aver semplicemente ingannato Kid per fargli offrire informazioni. William Wallace, discendente di Lew Wallace, sostiene che la grazia a Billy the Kid "dichiarerebbe che Lew Wallace è stato un disonorevole bugiardo".

Alcuni di coloro che sono favorevoli alla grazia di Kid hanno presentato una petizione, tra cui l'avvocato difensore Randi McGinn che si è offerto di gestire il caso gratuitamente, scrivendo: "Una promessa è una promessa e dovrebbe essere applicata". McGinn dice anche che Wallace aveva assicurato a Kid di avere l'autorità di esentarlo dall'accusa se avesse collaborato e condiviso le sue conoscenze, ma che Wallace non ha mai mantenuto la sua parte dell'accordo.affare.

Guarda anche: La scienza forense al processo di OJ Simpson - Informazioni sul crimine

Il nipote dello sceriffo Pat Garrett, J.P. Garrett, sostiene che Richardson avrebbe dovuto affidare il caso a uno storico imparziale e ritiene che il coinvolgimento di McGinn possa rappresentare un conflitto di interessi. Richardson ha nominato Charles Daniels alla Corte Suprema dello Stato, con cui McGinn è sposato. William Wallace è d'accordo, affermando anche che McGinn ha "scarse qualifiche". Nonostante ciò, il caso di McGinn è stato archiviato.accuse, la McGinn sostiene che il suo unico legame con l'amministrazione è che si è offerta di gestire il caso gratuitamente a causa dell'interesse di Richardson per Billy the Kid.

Richardson ha dichiarato mercoledì all'Associated Press: "Non so dove andrò a finire. Potrei non graziarlo, ma poi potrei". Immagino che dovremo tutti attendere con ansia l'esito del destino giudiziario di questo defunto fuorilegge.

La grazia non è stata concessa

3 gennaio 2011

Il governatore del Nuovo Messico, Bill Richardson, ha rifiutato di graziare il fuorilegge occidentale Billy the Kid durante le sue ultime ore di mandato. La grazia è stata concessa per l'uccisione dello sceriffo William Brady nel 1878. Cosa ha spinto questa decisione dell'ultimo minuto? Venerdì a "Good Morning America" della ABC, Richardson ha spiegato che le prove del caso semplicemente non giustificavano la grazia. Ha dichiarato di aver deciso di non farlo.la grazia, "a causa di una mancanza di conclusività e dell'ambiguità storica sul motivo per cui il governatore Wallace ha rinnegato la sua promessa".

John Williams

John Williams è un artista esperto, scrittore ed educatore artistico. Ha conseguito il Bachelor of Fine Arts presso il Pratt Institute di New York City e successivamente ha conseguito il Master in Fine Arts presso la Yale University. Per oltre un decennio ha insegnato arte a studenti di tutte le età in vari contesti educativi. Williams ha esposto le sue opere d'arte in gallerie negli Stati Uniti e ha ricevuto numerosi premi e borse di studio per il suo lavoro creativo. Oltre alle sue attività artistiche, Williams scrive anche di argomenti legati all'arte e tiene seminari di storia e teoria dell'arte. È appassionato di incoraggiare gli altri ad esprimersi attraverso l'arte e crede che tutti abbiano la capacità di creatività.