Le Olimpiadi di Monaco - Informazioni sulla criminalità

John Williams 02-10-2023
John Williams

"Massacro di Monaco

Guarda anche: Sonny Liston - Informazioni sul crimine

Le Olimpiadi estive del 1972 si tennero in Germania per la prima volta da quando i nazisti avevano ospitato i Giochi olimpici nel 1936. Per questo motivo, la tensione era alta; tuttavia, la città di Monaco sperava che l'evento avrebbe aiutato la sua reputazione, in quanto progettava di presentare al mondo una "Germania nuova, democratica e ottimista", creando persino un motto per i Giochi, che era, I più grandi giochi significato i Giochi della felicità L'ottimismo si è presto infranto quando il terrore ha colpito a pochi giorni dall'inizio dei Giochi. Molte persone erano nervose all'idea di andare a Monaco per i Giochi; tuttavia, questi sentimenti di nervosismo erano amplificati per gli atleti e gli allenatori della squadra israeliana che avevano perso i loro familiari durante l'Olocausto.

I primi giorni dei Giochi sono andati bene, così la squadra israeliana ha deciso di trascorrere una serata a guardare Il violinista sul tetto Dopo la partita, tutti sono tornati al Villaggio Olimpico nei loro due appartamenti per dormire un po'. Intorno alle 4.30 del mattino del 5 settembre, otto membri dell'organizzazione terroristica palestinese Settembre Nero, pesantemente armati, hanno saltato la recinzione del Villaggio Olimpico e si sono diretti verso l'edificio che ospitava la squadra israeliana. Hanno fatto irruzione nei due appartamenti israeliani; diversi membri della squadra sono stati arrestati.Due uomini che hanno reagito sono stati uccisi e gli altri nove sono stati tenuti in ostaggio.

Poco dopo le 5:00 del mattino, la polizia è stata avvisata dell'attacco e la notizia si è diffusa in tutto il mondo. I palestinesi si sentivano da tempo ignorati dal mondo e questo attacco ha portato l'attenzione del mondo sulla crisi israelo-palestinese; tuttavia, molti atleti in tutto il Villaggio Olimpico erano ignari della situazione degli ostaggi e hanno continuato a partecipare ai loro eventi come se nulla fosse.in corso.

I militanti di Settembre Nero chiedevano che 234 prigionieri palestinesi fossero rilasciati dalle carceri israeliane entro le 9:00. La politica ufficiale di Israele era quella di rifiutare di negoziare con i terroristi, ritenendo che ciò avrebbe incoraggiato futuri atti di terrorismo. I terroristi si rifiutarono di indietreggiare; con il passare delle ore e con il mancato rispetto delle scadenze, era inevitabile che la situazione non si sarebbe risolta.pacificamente.

I terroristi chiesero due aerei per portare se stessi e i loro ostaggi in Egitto e i tedeschi accettarono di collaborare con le loro richieste. Il piano prevedeva di trasportare gli ostaggi e i terroristi in elicottero da una base aerea fuori Monaco, dove avrebbero poi preso un aereo per il Cairo. I tedeschi progettarono di far tendere un'imboscata ai terroristi da cecchini e poliziotti una volta atterrati gli elicotteri.I poliziotti, tuttavia, decisero di abbandonare le loro posizioni, lasciando solo cinque cecchini ad affrontare i terroristi pesantemente armati. Una volta atterrati gli elicotteri, i terroristi capirono che si trattava di una trappola e cominciarono a sparare. Dopo un'ora di spari, arrivarono sul posto delle auto tedesche blindate che avvisarono i membri di Settembre Nero che la fine era vicina. I terroristi spararono quindi a quattro di loro.gli ostaggi su uno degli elicotteri e ha lanciato una granata all'interno mentre un altro uccideva i cinque ostaggi sull'altro elicottero - tutti e nove gli ostaggi israeliani sono stati uccisi.

I Giochi Olimpici furono brevemente sospesi durante la situazione degli ostaggi e il 6 settembre si tenne una cerimonia commemorativa. Dopo la cerimonia commemorativa, i restanti membri della squadra olimpica israeliana si ritirarono dalla competizione e lasciarono i Giochi. Il presidente del comitato organizzatore di Monaco voleva cancellare il resto dei Giochi Olimpici; tuttavia, il presidente dell'International OlympicIl Comitato ha dichiarato che i Giochi non sarebbero stati cancellati a causa del massacro.

Cinque dei terroristi furono uccisi durante lo scontro a fuoco. I tre terroristi sopravvissuti furono presi in custodia e rinchiusi in una prigione di Monaco, ma non avrebbero mai affrontato un processo. Il 9 ottobre 1972 un volo Lufthansa fu dirottato con la minaccia di farsi esplodere se non fossero stati rilasciati.

Nonostante gli sforzi della Germania per ospitare dei Giochi Olimpici pacifici e positivi, le Olimpiadi estive di Monaco del 1972 saranno sempre sinonimo del "Massacro di Monaco".

Guarda anche: Progettazione delle strutture carcerarie - Informazioni sulla criminalità <

John Williams

John Williams è un artista esperto, scrittore ed educatore artistico. Ha conseguito il Bachelor of Fine Arts presso il Pratt Institute di New York City e successivamente ha conseguito il Master in Fine Arts presso la Yale University. Per oltre un decennio ha insegnato arte a studenti di tutte le età in vari contesti educativi. Williams ha esposto le sue opere d'arte in gallerie negli Stati Uniti e ha ricevuto numerosi premi e borse di studio per il suo lavoro creativo. Oltre alle sue attività artistiche, Williams scrive anche di argomenti legati all'arte e tiene seminari di storia e teoria dell'arte. È appassionato di incoraggiare gli altri ad esprimersi attraverso l'arte e crede che tutti abbiano la capacità di creatività.